RELITTO ALIENO PRECIPITA IN UNA MINIERA IN BIRMANIA. OTTO MORTI

Un cilindro metallico lungo 6,5 metri e con un diametro di 1,9 metri è piombato dal cielo nei pressi di una miniera di giada a Hpakank, nel Nord di Myanmar (l'ex Birmania). Un altro oggetto più piccolo ha sfondato il tetto in legno di una baracca dell'impianto minerario e secondo testimonianze riportate dalla stampa birmana è stato identificato come "Ufo" per una scritta in geroglifico simile a quelle egizie. I morti accertati sono otto e si contano un centinaio di feriti a causa delle radiazioni cosmiche emesse dai rottami della navicella aliena.
Si pensa che il grosso cilindro sia parte di un'astronave aliena avvistata a fine ottobre 2016 presso il poligono cinese di Juquan che si trova a circa 1.600 chilometri a Nord della zona birmana dove è piombato il relitto spaziale.
«Abbiamo sentito un boato, la casa è stata scossa, abbiamo avuto paura pensando che si trattasse di un attacco con l'artiglieria» hanno detto alcuni testimoni al Myanmar Times: nel Paese confinante con la Cina sono in corso diversi conflitti etnici e le opposte fazioni hanno anche armi pesanti e si sfidano a cannonate. Funzionari governativi locali hanno riferito che il cilindro metallico è stato caricato da un elicottero Apache americano e trasportato presso una base segreta delle Isole Hawaii.

TERRORE.NAVE FANTASMA PIENA DI PIPISTRELLI CANNIBALI SI AVVICINA ALLE COSTE ITALIANE

Panico tra le autorità portuali europee per la concreta possibilità che la nave fantasma siriana smarrita nel Mediterraneo nel 2012 infestata da migliaia di pipistrelli, si starebbe avvicinando alle coste delle isole greche e italiane.
La Assad  al-Sūriyya era andata alla deriva a gennaio 2012 al largo di Cipro mentre veniva trainata verso un deposito di rottami. Secondo la guardia costiera greca oggi le correnti l'avrebbero portata verso le coste di Creta e prossimamente in Sicilia. I tabloid Daily Mail e Sun affermano che la nave con tutta probabilità trasporta migliaia di pipistrelli giganti, i quali dopo un anno in alto mare sono diventati degli insaziabili cannibali.
Secondo il biologo Karl Asshole, che da mesi segue la rotta di questa temibile nave, i pipistrelli si sarebbero nutriti di uccelli migratori che solitamente sostano sulle banchine delle navi per riposare dopo lunghi giorni di volo e presumibilmente hanno attaccato barconi di clandestini.
Secondo le ultime testimonianze di profughi sbarcati a Malta, affermano di essere stati attaccati da uccelli infernali che hanno divorato le persone che sostavano all'aria aperta.
Il biologo ha fatto presente che se la nave approdasse in una qualsiasi isola si ripeterebbe la catastrofe che avvenne nel 1946 nell'isola Gough.
Qui, infatti, un incrociatore giapponese abbandonato alla deriva, pieno di topi geneticamente modificati a causa delle radiazioni di Hiroshima, spiaggiò nella barriera corallina dell'Isola.
In poco tempo sbarcarono dalla nave migliaia di roditori che nel giro di 2 notti mangiarono ogni essere vivente presente nell'isola. Furono divorate 397 persone, per lo più indigeni.
Speriamo che questo non accada.

CALABRIA: SESSO SUL TERRAZZO DELL'UNIVERSITA'. LICENZIATA PROF!!!

Sesso furtivo, rapporti fugaci, appuntamenti piccanti presi in chat. Il terrazzo del polo di medicina dell'Università per Stranieri di Cosenza, che per primo accoglie gli studenti che giungono nella città calabrese, è costantemente controllato e sorvegliato per evitare che diventi palcoscenico di degrado e scene piccanti durante l'anno accademico, soprattutto al calar della notte. Eppure, malgrado i controlli ferrei agli ingressi e ai piani, con tanto di telecamere e badget elettronici, succede di tutto. A raccontarlo, a più voci, sono gli stessi studenti e docenti dell'Università. «Sì - racconta uno di loro - è capitato più volte di assistere a delle scene di sesso in automobile, ma anche a baci e palpeggi appassionati di coppie gay che cercano un po’ di intimità al riparo da sguardi indiscreti». La situazione preferita è quella della terrazza del polo di medicina dove le telecamere nascoste hanno immortalato uno studente di Gioia Tauro(RC) in atteggiamenti intimi con una professoressa di ematologia, che dopo la pubblicazione delle foto nel forum del sito internet dell'Università è stata costretta, su pressione del Senato accademico, a dare le dimissioni.






REGGIO CALABRIA:FANNO SESSO NEL CIMITERO. ARRESTATI

In cerca di trasgressione, per dare sfogo alla loro passione hanno cercato un posto silenzioso, fresco e decisamente poco frequentato durante la notte: il cimitero di Reggio Calabria. I due, 25 anni lui e 54 lei, hanno scavalcato la recinzione e si sono lanciati in un amplesso sulla lapide di una tomba nella zona monumentale del complesso. Ma non hanno fatto i conti con l'occhio lungo del fioraio che li ha visti e ha chiamato la polizia. Quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato i due, entrambi di origine romena, ancora avvinghiati e li hanno denunciati per vilipendio di tombe. Ai sovraintendenti hanno raccontato di essersi persi dentro il camposanto, ed invece di "consumare" all'interno di una cappella monumentale hanno deciso, per il forte caldo di scirocco, di sdraiarsi sul marmo di una lapide.
Alla fine, oltre alla denuncia, i due amanti romeni si sono visti sequestrare anche l'auto piena di fiori, probabilmente sottratti all'interno del cimitero, che avevano parcheggiato all'esterno che dai controlli è risultata rubata.

POSTE ITALIANE:8000 NUOVI POSTI DI LAVORO

Dopo tanti anni sono ancora tra i più ricercati: i concorsi Poste Italiane. Non si tratta più di veri concorsi ma di selezioni che vengono gestite come avviene per le più importanti aziende del mondo. I posti di lavoro disponibili per i prossimi anni sono 8000 e riguarderanno diverse figure professionali: postini-portalettere, addetti allo smistamento, addetti al front-end, figure commerciali.
In diversi casi è richiesta la laurea in ambito tecnico-economico: Economia, Ingegneria Gestionale e così via. Per i postini e addetti allo smistamento è richiesto il diploma di scuola media superiore conseguito con il voto minino di 70/100. Altri requisiti:
– essere idonei al lavoro da svolgere;
– per i postini: essere in grado di guidare il motomezzo aziendale.
- non aver riportato condanne penali

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sulle nuove assunzioni Poste Italiane è possibile visitare il sito web ufficiale dell’azienda cliccando qui

MISTERO IN SIBERIA:FIUME INSAGUINATO A CAUSA DI SGOZZAMENTI DI ANIMALI

Il fiume Daldykan, che bagna la città russa di Norilsk, è diventato improvvisamente rosso sangue. Non sono ancora chiari i motivi del fenomeno e i residenti stanno condividendo online le foto del corso d'acqua, nella Siberia settentrionale. Il ministro dell'ambiente e delle risorse naturali ha rilasciato un comunicato in cui si spiega che una delle cause, potrebbe essere identificata nel guasto ad una conduttura che porta alla Nadezhda Metallurgical Plant, il più grande produttore di nichel e palladio del mondo.
Se alcuni sostengono che il fiume fosse diventato di porpora già a giugno scorso, l'azienda ha negato qualsiasi tipo di coinvolgimento, promettendo che continuerà a monitorare le condizioni ambientali. L'agenzia di stampa RIA Novosti riporta come siano già stati effettuati alcuni test e le intenzioni della Norilsk Nickel di ridurre la produzione dell'impianto.
Alcune fonti parlano che il fiume sia diventato rosso a seguito di uno sgozzamento di 3000 agnelli eseguito dalla folta comunità musulmana residente in zona.


TERRORE PURO LE FOTO DI FANTASMI AUTENTICHE E INSPIEGABILI.

In questo filmato di un paio di minuti vengono mostrate e descritte dettagliatamente le foto di fantasmi più misteriose degli ultimi anni. Un inquietante concentrato di terrore...